ilfornopralormo.com | Ritorno a scuola: colazione e merenda carica di energia
756
post-template-default,single,single-post,postid-756,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

Ritorno a scuola: colazione e merenda carica di energia

Ritorno a scuola: colazione e merenda carica di energia

Posted by ilfornopralormo in Eventi 29 Set 2015

Il-Forno-Pralormo_Ritorno-a-scuola

E’ finita l’estate!

Per i bambini il periodo delle vacanze rappresenta spesso l’assenza di regole anche dal punto di vista alimentare: svegliandosi più tardi, capita di saltare la colazione e/o la merenda e pranzare e cenare con orari molto diversi dalla consuetudine.

 

Ed ecco settembre, bambini e ragazzi ritornano a scuola e gli adulti ritornano alla routine giornaliera, con impegni e regole che scandiscono le giornate.

Una di queste regole, che è bene seguire sempre, è di non dimenticarsi mai di rispettare i 5 pasti giornalieri: la colazione, la merenda di metà mattino e pomeriggio, il pranzo e la cena. Vale per tutti ma in particolar modo per i bambini!

 

Partiamo dalla colazione.

 

Anche se le vostre mattine sono una corsa contro il tempo per riuscire ad arrivare in orario in ufficio ed accompagnare i vostri figli al nido, all’asilo o a scuola, il tempo per fare una colazione leggera e nutriente non dovrebbe mancare mai.

Essa dovrebbe comprendere una bella tazza di latte fresco, o uno yogurt, un succo di frutta o una spremuta per chi non ama o non tollera il latte, e qualcosa di nutriente, gustoso e leggero.

Ecco, ma che cosa può racchiudere tutte queste caratteristiche?

E’ ovvio che molto dipende dai gusti alimentari di ognuno: c’è chi preferisce la classica colazione accompagnata da biscotti o torte oppure coloro che al dolce preferiscono gusti salati, per esempio un bel toast.

Ad ogni modo e per ogni gusto, bisogna sempre cercare di evitare quei prodotti confezionati che contengono coloranti, conservanti e zuccheri in eccesso.

 

Qualche consiglio:

– se non avete molto tempo la mattina, provate i nostri pampavia; sono biscotti leggeri, senza grassi aggiunti e preparati dalle nostre mani con ingredienti semplici quali zucchero, uova e farina. Perfetti con latte, caffè-latte, tè e si inzuppano in un attimo!

– se volete godervi ogni momento, scegliete una bella fetta del pane avanzato del giorno precedente con un velo di marmellata fatta in casa; la nostra pane si conserva anche per più giorni!

 

E la merenda per i vostri bambini?

 

Come per la colazione, lo spuntino di metà mattina e del pomeriggio è fondamentale per fornire energia, soprattutto durante le ore scolastiche!

Secondo alcuni studi, lo spuntino non deve avere un apporto calorico eccessivo, ma oscillare, in base all’età, tra le 100-125 e le 180-200 calorie.

Da preferire, dunque, gli alimenti facilmente digeribili, ricchi di carboidrati e poveri di grassi che non impegnino troppo la digestione degli alunni.
Inoltre sarebbe bene abituare i bambini fin da piccoli ad apprezzare alimenti più genuini, come le merende preparate in casa dalla mamma o dalla panettiera!

Dai biscotti (magari meglio se dietetici), alla macedonia, fino al pane con la marmellata.

 

Infine, il consiglio principale che vogliamo darvi è di variare il più possibile la merenda dei vostri piccoli scolaretti per abituarli ad una corretta alimentazione!

Post a comment